Conversion 5, da RPG a RPG CGI

La conversione semi-automatica dei programmi 5250 è certamente pensabile ed anche fattibile. Dire che si faccia prima a riscrivere ex-novo un programma WEB che convertirlo da 5250 è un po’ una frase fatta, nella quale c’ è sicuramente del vero, ma anche una certa sottovalutazione delle problematiche WEB. In altre parole l’ utilizzo di un tool permette di risolvere in maniera sistematica e a buon livello tutta una serie di problematiche frequenti, evitando di correre il rischio di dover ogni volta inventare l’ acqua calda. A livello di videata per esempio l’ HTML per default prevede solo campi alfabetici, di lunghezza indefinita, allineati a sinistra e senza codice di editazione. Bisognerà pure far qualcosa per ottenere quello che vogliamo. A livello di programma la sovrapposizione di finestre, le call nidificate, le liste modificabili (in 5250 subfile con readc e update), la segnalazione degli errori ecc… richiedono tecniche standard di approccio e soluzione che un tool fornisce, ma che la scrittura ex-novo vede come problematiche tutt’ altro che banali e di rapida e standard soluzione.
Non solo ma occorrerà anche inventarsi qualcosa per la convivenza di programmi WEB e programmi 5250 nell’ ambito della stessa applicazione, visto che la conversione relativa non si fa in un giorno. In altre parole sarebbe opportuno avere in ambiente WEB un menu dal quale si possano richiamare sia programmi WEB che 5250.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: