Ricerca IBM – ZTIC

Dalla ricerca IBM segnaliamo un’innovazione per proteggere consumatori e banche dagli attacchi più sofisticati degli hacker. Simile a un memory stick con un display integrato, il prototipo di dispositivo USB sviluppato presso il centro di Zurigo introduce un nuovo livello di sicurezza nell’online banking.

Anche se il PC di un utente dovesse essere infettato da malware che manipola il flusso delle informazioni all’interno del computer, l’utente può annullare la transazione mentre viene visualizzata sul dispositivo ZTIC. Inoltre, ZTIC è stato progettato in modo tale da non richiedere alcuna modifica, né nel software del server né nel software che gira sul PC del cliente. Funziona su tutti i principali sistemi operativi per l’home computing.

I ricercatori hanno progettato ZTIC come un dispositivo USB, di dimensioni più o meno equivalenti a quelle di un memory stick. Gestisce il protocollo TLS/SSL comunemente utilizzato. L’hardware di ZTIC consiste concettualmente, come minimo, di un’unità di elaborazione, memoria volatile e persistente, un piccolo display e almeno due pulsanti di comando (OK e Annulla), oltre a un lettore di smart card opzionale.

 

Fonte IBM

www.ibm.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: