Service pack 2

Microsoft rilascerà a breve un Service Pack 2 per Windows Vista, eppure l’attenzione di molti utenti si è spostata verso la prossima release, ovvero Windows 7. Alcuni sviluppatori hanno avuto già la possibilità di mettere mani al codice di Windows 7, e voci insistenti parlano di un possibile rilascio anticipato al 2009.
Sono molte le aspettative che gli utenti nutrono nei confronti di Windows 7, e la stessa Microsoft sta lavorando con molta cautela, per non ripetere alcune brutte figure ottenute con Windows Vista. Di sicuro sappiamo che Windows 7 è una continuazione di Vista, di cui migliorerà il kernel e numerose altre funzioni.
Non ci sono molte altre notizie certe su Windows 7 perchè Microsoft stessa sta cercando di rilasciare solo le informazioni sicure, evitando delusioni future. A questo punto non possiamo far altro che cercare qua e là per la rete per capire quali potrebbero essere le caratteristiche del prossimo sistema operativo Microsoft.

Migliorando il kernel di Vista, Windows 7 sarà molto probabilmente più veloce, soprattutto in fase di boot, grazie alla riduzione dei servizi caricati all’avvio. Cambiamenti ci saranno, come confermato da alcuni screenshot, nell’interfaccia grafica: Windows 7 potrebbe perfino introdurre la tecnologia multitouch, come preannunciato con il lancio di Surface.
Gli ingegneri stanno lavorando per migliorare la barra delle applicazioni, soprattutto nelle situazioni in cui sono aperte molte finestre: molti utenti, infatti, tendono ad aprire da sei a nove finestre contemporaneamente.
Molto probabilmente Windows 7 permetterà anche di personalizzare i pop-up che appaiono per segnalare le notifiche di sistema, dal momento che molte persone li considerano fastidiosi.
Oltre a tutti questi miglioramenti, la maggior parte delle caratteristiche di Vista, presenti già in Windows 7, verrà rivisitato: User Account Control e Aero in primis. Soprattutto il secondo sfrutterà la potenza dei moderni processori grafici per non appesantire la CPU.
Infine Windows 7, come previsto da tempo, verrà integrato con i diversi programmi della suite Windows Live, ovvero Messenger, Live Mail, Live Photo Gallery e Live Movie Maker, secondo la previsione di rendere il sistema operativo più aperto verso Internet e con i servizi offerti da Microsoft sul Web.
fonte pcworld.com
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: