conversione 5250 – RPG ILE

Conversione dei formati in pagine HTML secondo le seguenti caratteristiche:

  • Vengono generate tante pagine (prototipo) quanti sono i formati del DSPF da convertire
  • Impaginazione automatica della pagina in modo che gli incolonnamenti orizzontali e verticali siano mantenuti in maniera assolutamente precisa
  • Possibilità di inquadrare il formato 5250 nella parte immediatamente visibile della pagina HTML (in modo da non dover utilizzare le barre di scorrimento) o di impostare un coefficiente di rapporto tra l’ interlinea 5250 e quella HTML (espressa in pixel) ed un offset iniziale (distanza dal bordo della prima riga). Questo per diverse risoluzioni del video (800×600, 1024×768 od altre)
  • Trasformazione automatica dei campi per i quali è presente la keyword VALUES in menu a tendina
  • Conversione degli attributi 5250 (input, output, HI, UL, CS, RI, PR e loro combinazioni) in attributi HTML (colore, sfondi, caratteristiche bordi (tipo, colore e dimensione), font, dimensione e attributi font ecc..). E’ anche possibile definire un colore o un’ immagine di sfondo dell’ intera pagina e inserire logo
  • Gestione del condizionamento con indicatori sia a livello di campi che di attributi (tipico reverse image per campi errati)
  • Trasformazione dei tasti funzionali (F1, F3, F12 ecc.. ) in bottoni e mantenimento della funzionalità dell’ uso del tasto
  • La pagina HTML generata è ulteriormente personalizzabile (per l’ inserimento di loghi, link, funzioni grafiche ecc.) molto semplicemente tramite FRONT PAGE o altri strumenti di editing
  •  Generazione automatica delle specifiche necessarie alla lettura dei campi di input
  • Generazione automatica delle specifiche per l’ emissione delle variabili di output
  • Emissione dei campi con lo stesso edit del formato 5250
  • Soluzione automatica e standard delle problematiche relative alla conversione. Questo è particolarmente importante per quegli aspetti di maggior divergenza tra DSPF e HTML come i codici operativi READC, CHAIN e UPDATE per i subfile, la sovrapposizione dei formati e la definizione della corretta sequenza elavorativa
  • Il programma convertito può essere richiamato sia da browser che da 5250. Il programma infatti riconosce se è stato richiamato da 5250 o meno e si comporta di conseguenza.

leggi l’articolo “conversione da RPG 5250 a RPG CGI

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: